Luogo / Place: Provincia di Ferrara

Data / Date: Maggio 2014

Identificare, caratterizzare e riusare. Una mappatura intelligente e orientata per il riuso del patrimonio pubblico

Mappatura attiva del patrimonio pubblico edilizio, non utilizzato, nella Provincia di Ferrara per funzioni ICC (Industria Culturale e Creativa). Il progetto SMAP si è posto l’obiettivo di disegnare una mappatura attiva (identificazione geografica, ipotesi di funzioni da insediare, disegno di una strategia di riuso, identificazione degli attori pubblici e privati da coinvolgere) degli edifici “addormentati” disseminati nella città di Ferrara e nella sua provincia. Questo lavoro prende le mosse, ancor prima che da un sistema articolato di ragionamenti, da un insieme di domande: quali sono gli elementi essenziali per favorire uno sviluppo locale sostenibile fondato su cultura e creatività? Quali sono i terreni fertili su cui puntare? Quali sono i presupposti per identificarli? L’atto di cercare luoghi attualmente non nevralgici ma dotati di caratteristiche peculiari è punto di partenza per una riflessione complessiva sulle capacità di raccogliere le energie emergenti e strutturarle entro sistemi strategici, culturalmente trasversali e declinati secondo diversi ambiti dell’innovazione creativa. L’esito atteso sarà focalizzato al disegno di una nuova geografia possibile, distesa per punti su una pianura ancora fertile di innovazione. Il progetto SMAP si inserisce all’interno delle attività del progetto transfrontaliero Italia-Slovenia MACC, che vede SIPRO, Agenzia per lo sviluppo della provincia di Ferrara, come partner impegnato nella sua realizzazione.